skip to Main Content

Come diceva Nelly Furtado nell’ormai lontano 2006: perché tutte le cose migliori devono finire?

Per quanto non si possa fare nulla a riguardo per la vita reale, quando si tratta della fine di una serie TV ci si può sempre preparare in tempo… forse.

Il 2017 sarà l’anno che metterà il punto finale a molte storie che dopo anni di fedele attività hanno intrattenuto tutti noi – alcune per tanto tempo, altre per solo qualche stagione. E quando si parla di serie TV che finiscono ci sono solo due tipi di reazioni: ci sono le serie da “era ora!” e serie da “come farò da ora in poi?!”. Dato che si tratta di una reazione puramente soggettiva cercherò di essere il più imparziale possibile, così da lasciare a voi il piacere di decidere quali tra queste meritano di stare nella prima categoria e quali nella seconda.

Tra le serie più famose e sicuramente più longeve che si concluderanno nel 2017 ci sono:

  • Teen Wolf: la serie fantasy si concluderà con la sesta stagione, la cui prima parte è già andata in onda negli USA, mentre la seconda parte verrà trasmessa in estate. In Italia è ancora inedita la data di messa in onda della stagione finale.

  • The Vampire Diaries: composta da soli 16 episodi, l’ottava e ultima stagione della serie si concluderà definitivamente a metà marzo. In Italia, la messa in onda dell’ultima stagione inizierà dalla settimana prossima su Premium Action, mentre la messa in onda in chiaro non ha ancora una data.

  • Pretty Little Liars: abbiamo scoperto dopo anni e anni di stalking e di piani criminali (leggermente poco credibili, ndR) l’identità di A, ci siamo beccati il salto temporale… ed è finalmente arrivata l’ora di concludere la storia.

La prima parte della stagione finale negli USA è andata in onda la scorsa estate, mentre in Italia è stata trasmessa soltanto da Premium Stories. La seconda parte, quella finale, inizierà in America a partire dal 18 aprile, mentre in Italia arriverà in estate.

Tra le serie più di nicchia che si concluderanno quest’anno vi sono invece:

  • Girls, serie della HBO creata da Lena Dunham e ispirata per grandi linee alla sua vita che segue le vicende di quattro amiche che cercano di costruirsi una vita una volta trasferitesi a New York. La messa in onda americana dell’ultima stagione, composta da 10 episodi, è iniziata lunedì 13 febbraio.

  • Orphan Black: sci-fi prodotta dalla BBC America in collaborazione con una emittente canadese, la serie parla di Beth Childs, donna che assiste al suicidio di una ragazza identica a sé per poi rubarne l’identità. La serie finale verrà ufficialmente trasmessa negli USA dal 10 giugno, mentre la messa in onda italiana è ancora inedita.

  • The Leftovers: creata da Damon Lindelof (conosciuto nel mondo delle serie TV in quanto co-creatore di Lost) e basata sul romanzo di Tom Perrotta, “Svaniti nel nulla”, la serie parla delle vicende seguenti l’improvvisa scomparsa del 2% della popolazione mondiale (può sembrare un numero irrilevante, ma sono pur sempre 140 milioni di persone!). La terza stagione, che andrà in onda negli USA a partire dal 16 aprile, arriverà in Italia entro quest’anno, anche se Sky Atlantic non ha ancora rilasciato date certe.

Come già detto qualche settimana fa, tra le serie prossime alla fine vi è anche Bates Motel. Inoltre, dopo dodici stagioni di storie e intrecci, dobbiamo prepararci a salutare anche Bones, la serie che ha visto come personaggi principali Emily Deschanel (sorella di Zooey Deschanel, l’eccentrica Jessica Day di New Girl) e David Boreanaz (meglio conosciuto dai millennials come Angel di Buffy l’ammazzavampiri).

In questi casi rimane poco da dire, se non… addio, e grazie per tutto il binge-watching.

Chiara Testa


Immagine tratta da: altervista.org

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top