skip to Main Content
Pinguini Tattici Nucleari: Influencer… Di Buone Azioni!

A inizio anno una band italiana, che sarà già nota per chi segue il panorama indie italiano, i Pinguini Tattici Nucleari (sì, si chiamano proprio così e dopo vi spieghiamo anche il perché) hanno annunciato l’uscita del loro nuovo album. Lo stesso album che, a breve, presenteranno in giro per l’Italia nel loro prossimo tour. Allo stesso tempo i PTN hanno dato la possibilità di ascoltare in anteprima alcune canzoni in tre città d’Italia: Roma, Milano e Bergamo. Le modalità di accesso a questi preascolti, però, sono tutto tranne che ordinarie, ma questo lasciamocelo spiegare da loro. Ecco la piccola intervista che i Pinguini Tattici Nucleari hanno concesso a noi di UniRadio Cesena:

UniRadio: Ciao! Grazie mille per questa possibilità, sono molto felice di essere qui a Milano a sentirvi, potete spiegarci però da dove è nata questa idea dei preascolti?

Riccardo: Ciao! Allora, l’idea dei preascolti è nata perché ci sarebbe piaciuto avere un feedback da parte chi ci segue. Abbiamo pensato che sarebbe stato bello far ascoltare alcuni pezzi, ancora in fase di “sgrezzamento”, ai nostri fan per vedere le loro reazioni di fronte ai nostri nuovi pezzi.
UniRadio: E il discorso delle buone azioni? Come vi è venuto in mente e in cosa consisteva?
Riccardo:
 Non essendo un vero e proprio concerto, non volevamo vendere biglietti. Ci piaceva l’idea che fosse una cosa informale e piena di persone buone, quale modo migliore per selezionarle se non chiedendo loro di fare una buona azione? Praticamente abbiamo chiesto a chi ci seguiva di fare un gesto buono, filmarlo e metterlo nelle storie di Instagram o, in alternativa, adottare un pinguino con il WWF, come buona azione per eccellenza, che garantiva due accessi (siamo pinguini, le buone azioni verso i nostri simili valgono di più). Devo dire che non ci aspettavamo tutto questo successo e siamo molto felici di tutti gli sforzi fatti!
UniRadio: Ma infatti è stata un’ iniziativa fantastica e speriamo che il vostro modello venga seguito da altri! Prima di andare, se potete, toglietecela una curiosità… perché vi chiamate così?

Elio: Ormai è una storia vecchia, praticamente un tempo i vecchi membri della band avevano sentito di una birra inglese che si chiamava proprio Tactical Nuclear Penguin, era famosa per essere la birra più alcolica del mondo, tanto che ora non è più in commercio, in compenso e per fortuna siamo rimasti noi. Un saluto ai ragazzi di UniRadio!

Qui il video del nuovo singolo dei PTN, “Verdura”.

Francesca Franchin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top