skip to Main Content
L’UniMagazine – Il Giornale A Misura Di Universitario

L’UniMagazine è un’idea, un’idea che si trasforma in un giornale, dove raccontare il nostro mondo nel modo più diretto possibile. È il nostro giornale, perché è fatto dalle cinque associazioni studentesche: Analysis, A.St.I.Ce, MyS.T.A., SPAZI e S.P.R.I.TE., sfruttando la loro unione nel progetto Uniradio Cesena. È il nostro giornale perché è distribuito gratuitamente nelle sedi universitarie e nelle aule studio, perché è quello che ci serve, uno spazio costruito da tante persone per tutti, accogliente e sincero.

UniMagazine è uscito il 17 novembre non a caso, bensì perché questa data è un simbolo per tutti gli studenti. È la Giornata Internazionale dello Studente, un’occasione per ricordare come il diritto allo studio possa essere messo in dubbio da politiche poco lungimiranti. Ogni giorno bisogna pensare a salvaguardare diritti conquistati con fatica in tanti anni. È sempre facile intaccare diritti acquisiti, ma dati per scontato o ignorati. Non solo l’accesso libero all’università, ma anche le migliori condizioni per frequentare la scuola dell’obbligo, sono temi per cui cercare soluzioni e definire obiettivi ancora migliori.

N.d.R.: Finalmente sto facendo quello che mi piace, un programma dove sono me stesso, dove sono il costruttore dei miei pensieri, senza pudore, cercando di togliere qualsiasi maschera. E sto facendo anche un giornale, un giornale come piace a me, mettendoci del mio, mettendoci tanta motivazione, investendoci tante emozioni, tanto tempo e tanta energia. Non è solo un giornale, è una creatura che cresce, con alcuni difetti e con alcuni pregi. C’è tanto lavoro dietro, un lavoro di organizzazione, ma anche un lavoro grafico di ore passate davanti ad un PC, ascoltando musica “tamarra” e posizionando al millimetro le immagini di ogni articolo. Un giornale che va messo in discussione, nei modi, nei tempi, nella forma e un giornale che vuole far discutere.

Danilo Buonora
Vice Direttore Editoriale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top