Buon mercoledì a tutti! Per questa settimana vi tocca una carrellata di news random, perché si è davvero parlato di tutto e di più e non posso lasciare niente fuori.

Innanzitutto, hanno rilasciato il poster di Twin Peaks! Non è un’esercitazione, ormai ci siamo quasi, l’attesa è quasi finita e noi non stiamo più nella pelle. I 18 episodi sono stati diretti tutti da David Lynch (al centro nel poster) e verranno rilasciati in contemporanea sia negli USA sia in Italia il 21 maggio. La sceneggiatura è stata stesa in collaborazione con Mark Frost, co-creatore della serie, il quale scriverà anche un libro che si occuperà di raccontare gli eventi dei 25 anni che separano l’ultima stagione di Twin Peaks da questa nuova stagione.

E, parlando di nuovi rilasci recenti, sono stati pubblicati i trailer per la nuova stagione di Fargo e per il revival organizzato per il Red Nose Day di Love Actually.

Il primo mostra l’eccellente lavoro che ha fatto Noah Hawley, creatore della serie, con l’indiscusso personaggio principale (o forse è meglio dire personaggi principali?) di questa stagione: Ewan McGregor.

La serie verrà trasmessa da FX a partire dal 19 aprile, per cui non ci resta che aspettare queste ultime settimane per poi goderci una nuova stagione di questa meravigliosa serie, sperando sia all’altezza delle due precedenti.

Il secondo trailer non è strettamente legato alle serie TV, lo so, ma parliamo pur sempre di un film che ha tra i protagonisti principali Rick di The Walking Dead e Jojen Reed di Game of Thrones, quindi possiamo pure prenderci la libertà di parlarne, no? Verrà anche mandato in onda dall’emittente americana NBC il 25 maggio, ed è stato realizzato come metodo di pubblicità per il telethon annuale organizzato dalla Comic Relief, Inc. (per intenderci, gli stessi che si erano occupati della realizzazione del musical di Game of Thrones).

Particolarità di questo periodo dell’anno è il gran numero di rinnovi di serie televisive: la stagione autunnale è quasi alla fine, infatti, e le emittenti stanno tutte facendo i conti finali (basati su rating, ascolti, distribuzione internazionale, varie ed eventuali) per vedere quali serie meritano il rinnovo e quali hanno già raggiunto la loro fine. La CBS, ad esempio, ha rilasciato questa settimana una lista di nomi di serie rinnovate, tra cui The Big Bang Theory, che è stata rinnovata addirittura per due stagioni da 24 episodi. Tra gli altri nomi, vi sono Bull, il revival di MacGyver, Man With a Plan, Hawaii Five-0, NCIS (sia Los Angeles sia New Orleans), Madam Secretary, Scorpion, Life in Pieces e Mom. Gli altri sorprendenti rinnovi freschi di notizia sono sicuramente The Good Fight, di cui vi ho parlato qualche settimana fa, Legion, nuova serie Marvel che vede come protagonista la Bestia del nuovo live action della Disney conosciuto ai più per il suo ruolo come Matthew Crawley in Downton Abbey, Taboo, nuova serie della FX con Tom Hardy come protagonista, e Feud, serie di Ryan Murphy di cui vi ho già parlato.

Tra le serie che sono state ufficialmente cancellate (purtroppo, a mio avviso) troviamo The Knick: serie prodotta dalla Cinemax con un meraviglioso Clive Owen come attore protagonista, ha ufficializzato quello che si prospettava da mesi, cioè che la serie non avrà un seguito con cambio di personaggi e ambientazione, ma è ufficialmente finita con il finale mozzafiato della seconda stagione.

Chiara Testa